top of page

Come fare toelettatura cane a domicilio?

Aggiornamento: 29 feb

Come proprietari di animali domestici, tutti vogliamo il meglio per i nostri amici pelosi. Un aspetto importante della cura degli animali domestici è la toelettatura, che non solo rende i nostri cani più belli, ma li mantiene anche sani e comodi. I servizi di toelettatura professionale per cani sono disponibili, ma possono essere costosi e alcuni proprietari di animali domestici preferiscono toelettarli a casa. Se volete risparmiare e creare un legame con il vostro cucciolo, ecco come fare la toelettatura del cane a casa.





1. Iniziate con gli strumenti giusti.

Prima di iniziare la toelettatura del cane, è necessario raccogliere gli strumenti necessari.


Questi possono includere:


Una spazzola o un pettine: Le diverse razze di cani hanno tipi di pelo diversi, quindi è importante scegliere la spazzola o il pettine giusto per il pelo del cane. Ad esempio, una spazzola a setole è adatta per rimuovere grovigli, mentre una spazzola a spilli è adatta per i cani con il pelo più lungo.


Pinze o forbici: Se il cane ha il pelo lungo, potrebbe essere necessario tagliarlo con forbici o tosatrici. Assicuratevi di utilizzare tosatrici o forbici specificamente progettate per i cani, poiché le tosatrici umane possono causare lesioni.


Taglia unghie: Le unghie dei cani devono essere tagliate regolarmente per evitare che si allunghino troppo e causino disagi o addirittura lesioni. Esistono diversi tipi di tagliaunghie, tra cui quelli a ghigliottina e quelli a forbice.


Shampoo e balsamo: I cani devono essere lavati regolarmente per mantenere la pelle e il pelo sani. Scegliete uno shampoo e un balsamo specificamente formulati per i cani, poiché i prodotti per umani possono essere troppo aggressivi.


Asciugamani: per asciugare il cane dopo il bagno sono necessari degli asciugamani.


2. Spazzolare il pelo del cane.

Prima di fare il bagno al cane, è importante spazzolare il suo pelo per rimuovere eventuali grovigli o tappeti. Iniziate dalla testa e scendete verso il basso, con delicatezza e facendo attenzione a non tirare il pelo del cane. Se il cane ha molti grovigli o tappeti, potrebbe essere necessario utilizzare uno strumento per scioglierli prima di spazzolarli.


3. Fate il bagno al cane.

Riempite una vasca o un lavandino con acqua calda e aggiungete un po' di shampoo per cani. Bagnate accuratamente il pelo del cane, facendo attenzione a non fargli entrare l'acqua nelle orecchie o negli occhi. Usate le mani o un panno per insaponare lo shampoo, quindi sciacquate accuratamente il cane con acqua calda. Assicuratevi di sciacquare tutto lo shampoo dal pelo del cane, poiché i residui di shampoo possono causare irritazioni cutanee.


4. Asciugare il cane.

Utilizzate degli asciugamani per asciugare il più possibile il cane, quindi lasciate che si scrolli di dosso l'acqua rimasta. Se il cane ha il pelo lungo, potrebbe essere necessario utilizzare un asciugacapelli a bassa temperatura per asciugare completamente il pelo. Assicuratevi di muovere il phon per evitare che la pelle del cane si scaldi troppo.


5. Tagliare le unghie del cane.

Se le unghie del cane sono troppo lunghe, utilizzate un tagliaunghie per tagliarle. Fate attenzione a non tagliare la parte rapida, che è la parte rosa dell'unghia che contiene vasi sanguigni e nervi. In caso di taglio accidentale, applicare polvere stiptica o amido di mais per fermare l'emorragia.


6. Tagliare il pelo del cane.

Se il cane ha il pelo lungo, potrebbe essere necessario tagliarlo con forbici o tosatrici. Assicuratevi di usare tosatrici o forbici specifiche per cani, perché quelle umane possono causare lesioni. Iniziate tagliando il pelo intorno alle zampe e all'ano del cane, poiché queste aree possono diventare opache e fastidiose. Quindi, tagliate il pelo sul corpo del cane, facendo attenzione a non tagliare troppo vicino alla pelle.


7. Pulire le orecchie del cane.

Utilizzare un batuffolo di cotone o un panno morbido per pulire le orecchie del cane. Siate delicati e non inserite nulla nel condotto uditivo del cane. Se si notano segni di infezione, come arrossamento, gonfiore o secrezione, consultare il veterinario.


8. Spazzolare i denti del cane.

La cura regolare dei denti è importante per i cani, in quanto può aiutare a prevenire problemi dentali come le malattie gengivali e la carie. Utilizzate uno spazzolino e un dentifricio specificamente formulati per i cani, poiché il dentifricio umano può essere dannoso per i cani. Iniziate facendo assaggiare il dentifricio al cane, poi spazzolategli delicatamente i denti e le gengive.


9. Controllare la pelle e il pelo del cane.

Durante la toelettatura del cane, cogliete l'occasione per controllare la sua pelle e il suo mantello alla ricerca di eventuali segni di problemi come pulci, zecche o irritazioni cutanee. Se notate qualcosa di insolito, consultate il veterinario.


10. Premiate il cane.

La toelettatura può essere un'esperienza stressante per alcuni cani, quindi è importante premiare il cane per il suo buon comportamento. Si possono offrire leccornie o elogi, oppure portare il cane a fare una passeggiata o a giocare dopo la toelettatura.


In conclusione, la toelettatura del cane a casa può essere un'esperienza divertente e gratificante sia per voi che per il vostro amico peloso. Seguendo questi passaggi e utilizzando gli strumenti giusti, potrete mantenere il vostro cane in salute, a suo agio e con il suo aspetto migliore. Ricordate di essere pazienti, delicati e di mettere sempre al primo posto la sicurezza del vostro cane. Se non siete sicuri di come pulire il vostro cane, consultate un toelettatore professionista o un veterinario per un consiglio.


NOVITÀ!

SERVIZIO RICORRENTE

TAGLIO UNGHIE CANE O GATTO




686 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page